Uno tra i piatti più tipici dell’arte culinaria brasiliana è senza dubbio la “feijoada”. Un piatto a base di riso e fagioli neri a cui si aggiunge carne di maiale e di manzo, piatto molto grasso, ma di indubbio sapore. Il riso che viene utilizzato è quello a grano allungato della varietà “basmati”. Ha già un suo sapore particolare e il suo nome in Hindi significa “Regina di fragranza”, “Ricco di aroma innato”.

Tipicamente è una varietà coltivata ed importata dall’India e, proprio questo paese, spesso influisce nella cucina brasiliana. Durante la cottura cresce notevolmente e “pare” che non scuocia (ma non mi risulta). In una pentola capiente viene appena rosolato con un paio di spicchi di aglio e un paio di cucchiai di olio che serviranno per non far attaccare il riso al fondo della pentola. Dopo un minuto può essere versata l’acqua fino a coprire la superficie del riso e va fatto bollire con aggiunta di sale q.b., con il coperchio a fiamma viva, finchè l’acqua non si sarà asciugata. Importantissimo, dal momento in cui si versa l’acqua, fino a quando si spegne il fuoco, dovrà essere mescolato (ma è si sconsigliato perchè non serve mescolarlo) solo con una forchetta e non con i soliti cucchiai da cucina.
Nel frattempo……
In una seconda pentola vanno preparati i fagioli. Si tratta di fagioli neri (dal termine portoghese feijão) variante carioca o baiana.

Bisogna ricordarsi che vanno ammorbiditi in acqua la sera prima o comunque una decina di ore prima. Dunque, nella pentola bisogna soffriggere uno spicchio di aglio, sale q.b., due bei tocchetti di pancetta affumicata o anche a cubetti (in mancanza di pancetta si può anche mettere della salsiccia fresca a pezzi o a rondelle), mezza cipolla tritata, dell’ olio extravergine, un paio di foglie di alloro, un po’ di piccante, un dado e mezzo peperone. Dopo un paio di minuti vi si possono versare i fagioli e abbondante acqua a coprire il tutto. A fuoco vivace per un paio di ore dopodiché si può abbassare la fiamma. La cottura può durare anche tre ore e il brodino non dovrà mai asciugarsi, eventualmente aggiungere altra acqua. Infine, non dovremo far altro che versare i fagioli sul riso e gustarci questa pietanza gustosissima.

Tags: , , , , , , , , , , , ,