webcam

Un riciclo divertente è stato ottenuto facendo diventare una webcam interna da portatile, in una normalissima webcam USB. La piccola telecamerina presente all’interno dei portatili ha già un collegamento USB all’interno del computer e utilizza un piccolo connettore collegato alla scheda madre. Ho scollegato quindi la telecamera dal pc e l’ho privata del connettore finale. Avevo da qualche parte anche un cavo USB (probabilmente di un vecchio mouse). La tensione di uscita dalla porta USB è di +5 volts ed ha 4 fili: verde, bianco, rosso e nero. Ho rispettato quindi le polarità di cui aveva bisogno la webcam che, per altro, sono impresse sulla scheda elettronica dell’hardware stesso. Collegando, quindi, il cavo alla presa USB del pc, mi ha riconosciuto i driver automaticamente assegnando dei driver standard. Utilizzando un software per visualizzare il video, devo dire che sono rimasto molto soddisfatto sia dalla risoluzione, sia dalla praticità del componente. Adesso è possibile inserire il tutto in un case piccolino, magari anch’esso recuperato e riciclato, et voilà, avremo la nostra nuova Webcam Usb!
Io ho utilizzato una scatola vintage di caramelle.

webcam1

webcam3

WP_002010

webcam2

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>